elisee reclus

Posted on: febbraio 29, 2012

Il simplicissimus

Massimo Pizzoglio per il Simplicissimsus

L’Italia di oggi mi ricorda quei tram di San Francisco, quelli su cui si sale e da cui si scende in corsa.
Usati quasi solo dai turisti che li prendono più per gioco che per necessità, che non sanno neppure bene dove vadano, poi, vedendo uno scorcio che li attrae o un negozio invogliante, scendono e dopo ne prenderanno in altro in senso contrario, chissà…

Forse non è neanche l’Italia solo di oggi, forse è nell’animo degli italiani essere così ondivaghi, appassionarsi superficialmente di mille avvenimenti che poi decadono e si dimenticano alla velocità dei neutrini.
Soprattutto prendere posizioni, nette quanto effimere, da acerrima discussione da bar per il breve tempo di scintillio della cometa. E poi, avanti, la prossima…

Non voglio entrare nel merito della Tav in valle Susa, ma in quello dei milioni di “esperti” che ne stanno discutendo in questi giorni e…

View original post 350 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: