elisee reclus

Coppola, lo spam e la netiquette

Posted on: maggio 6, 2011

Qualcuno saprà che nel tempo libero do una mano a far si che il Partito Democratico si dia una mossa con un piede dentro ed uno fuori.

In questo lavoro volontario curo il sito e alcuni social network di un circolo torinese e come amministratore ricevo delle email.

Twitter in particolare mi da grandi soddisfazioni: il canale del circolo è seguito infatti da personaggi come Pierluigi Bersani, Nichi Vendola e Roberto Tricarico. E qualcuno forse leggerà anche queste righe.

Oggi pomeriggio ricevo un’inaspettata mail per una “richiesta di affiliazione” (following) su twitter che per i profani equivale ad una richiesta di amicizia di Facebook. Siccome è un canale informativo e siamo un partito aperto non ho impostato nessun filtro a questo tipo di richieste.

La mail ha come oggetto:

“CoppolaSindaco is now following your tweets…”

La prima reazione è stata di sorpresa. Poi ho pensato che ci fosse di mezzo qualche motore automatico che individua tutti i tweeter torinesi che serve per far vedere che  tra i candidati si è i numero uno della rete. Poi ho pensato allo spionaggio via etere di forze oscure.

Alla fine ho ragionato e ho dedotto.

Coppola ha una personalità subdola e non sa che in rete ci si deve comportare come di persona.

E’ un cretino seguito da altrettanti stupidi (basta vedere la faccia intelligente del capolista PDL!).

Quindi con lui nessun salto verso una città dell’innovazione.

Con lui sindaco, Torino potrà al massimo scoprire alcune nuove vocazioni: quella della messa in piega, del trapianto tricologico e al massimo della lacca che protegge il buco dell’ozono.

Ma capite bene che è nato nel decennio sbagliato e nel luogo sbagliato. Uno così poteva andare bene a Milano negli anni’80. Pieno sviluppo della televisione commerciale: scatole catodiche che iniziavano a svuotare le nostre teste.

Le cose oggi sono un po’ diverse.

Caro Coppola io so partigiano e anche un po’ hacker. C’è un bel link che dice “report to spam”. E non esito a chiuderti la porta in faccia sicuro che non sarò l’ultimo il 15 e 16 maggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: