elisee reclus

In medio stat virtus

Posted on: agosto 1, 2010

bossi dito alzato

Con la consueta eleganza che contraddistingue lui e i suoi pari (leggasi elettori), Bossi alza il dito medio ai giornalisti. Si invita il medico personale a verificare se sia una reiterazione dovuta all’ictus che lo colpì qualche anno fa. Detto questo molti comuni mortali dopo un episodio di quel genere otterrebbero la dispensa dal lavoro o comunque un salutare demansionamento.

Basterebbe fare delle rapide ricerche su google per capire che Bossi utilizza il suo tempo a Roma più per alzare il dito medio che per parlare di fisco(quasi 89000 risultati contro 65000).

L’inefficienza nordista ultimamente si congiunge ad un’idea un pò bislacca di moralità ed etica pubblica: prima gli attacchi a Saviano, poi un finanziamento (lecito) a “La Padania” – strano per una Lega che da 15 anni si batte contro gli sprechi (51 milioni di finanziamento pubblico alla testata), infine un rappresentante con un passato non proprio lindo al CSM (Brigandi).

Quest’ultimo è stato assolto in tutti i gradi di giudizio però una considerazione è lecita: se nell’integerrima forza padana individuano un personaggio di tal fatta figuriamoci gli altri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: